?

Log in

No account? Create an account
 
 
18 February 2012 @ 03:01 pm
...  
Va meglio. Perché alla fine è giusto così, no? E' normale. Il tempo passa, lenisce il dolore, attenua la mancanza. Eppure lui è sempre qui. In ogni abitudine. Apro piano il cancello perché penso che lui sia esattamente dietro, guardo il muretto perché lo penso ad aspettarmi. Come ha sempre fatto. E' l'abitudine. Mia madre gli mette da parte ancora il macinato, quello che amava più di ogni altra cosa. Ogni tanto mi sembra di sentire un miagolio strascicato, quando accarezzo un gatto immagino il suo pelo morbido. No, non è passata. Ogni tanto riaffiora il suo ricordo. Quando qualcuno parla del suo gatto, sorrido, riconosco la luce nei suoi occhi. La stessa luce che dovevo avere io, parlando di lui. E' solo un gatto, mi dico. Ma per quanto possa sembrare ridicolo agli occhi degli altri, lui non era un gatto. Era il mio gatto. Era qualcosa di più. Ringrazio me stessa per ogni singola foto scattata di lui, per ogni atto di vanità nel volerlo mostrare al mondo. Perché oggi è l'unica cosa che mi rimane di lui, l'unico ricordo che la mia vista si può concedere.
 
 
 
capracotta: meglio bestiecapracotta on February 18th, 2012 05:57 pm (UTC)
Sono importanti le foto, importantissime, perché ci permettono di ricordare quasi solo momenti felici. Un abbraccio forte.
chia25: Misc » Quote » ♥chia25 on February 19th, 2012 11:22 am (UTC)
... Ti capisco. Mamma ancora piange per la nostra gattina che abbiamo perso qualche anno fa. Lei è stata cn noi molto meno del tuo micione, alla fine, ed è morta sulla strada, ma il sentimento di aver perso qualcosa di importante è identico ed è tremendo.
E loro non sono mai solo gatti, perché il semplice fatto che noi li amiamo così tanto li rende indispensabili per noi. :)
Quindi niente, ti abbraccio tanto forte, tesoro.
shiinait: Kakashishiinait on February 20th, 2012 12:27 pm (UTC)
Non credo che passerà mai. S'imparerà, ma con tanto tempo, a vivere senza di lui, anche se a volte sebrerà che sia tornato. Come hai detto tu non è solo un gatto, ma il tuo gatto, e non si può spiegare a parole il legame che si crea.